Work in progress

Fin dall’apertura, a fianco della raccolta della collezione permanente, si susseguono, con una programmazione sistematica, mostre e progetti commissionati ad artisti, negli spazi dell’edificio adibiti alle iniziative temporanee. La Collezione guarda al futuro dell’arte, senza soluzione di continuità e con coerenza rispetto alla fisionomia di questa raccolta con un’immutata attenzione all’evoluzione dei nuovi linguaggi artistici in particolare alla pittura e all’interrogazione critica sullo statuto dell’opera d’arte.

News  

Collezione Maramotti e Icarus Ensemble per la Giornata del Contemporaneo
11 ottobre 2014
Partecipazione alla private view di due nuove mostre e un concerto: una proposta riservata alle prime 50 persone che ne faranno richiesta
Sabato 11 ottobre 2014, alle ore 18.00, la Collezione Maramotti inaugurerà una nuova mostra negli spazi della Collezione: Ritratto di donne. La mostra mette in dialogo, per sottolinearne diversità formali e sostanziali, i progetti Legami di Alessandra Ariatti e Moll di Chantal Joffe.
Le due artiste saranno presenti alla private view.
Nella stessa occasione sarà inaugurata la mostra collettiva Il corpo figurato. Opere dalla Collezione 1966-2005, una selezione di lavori della Collezione sul tema del corpo e sulla sua elaborazione in pittura, dagli anni Sessanta alle più recenti sperimentazioni.
La duplice inaugurazione sarà preceduta da un concerto di Icarus Ensemble, una galleria musicale declinata al femminile, con brani di Robert Schumann, Jean Françaix e Maurice Ravel. Il concerto si terrà alle ore 16.00 nella sede di Icarus (Via IV Novembre 9, Reggio Emilia).
Per informazioni e prenotazioni:
email info@collezionemaramotti.org
tel. +39 0522 382484


Ritratto di donne
Alessandra Ariatti | Legami
Chantal Joffe | Moll

dal 12 ottobre 2014
Alessandra Ariatti e Chantal Joffe hanno concentrato la loro ricerca artistica nel ritratto, una tradizione figurale che ha percorso ininterrottamente l'arte occidentale (ma non solo) dal Quattrocento a oggi. I ritratti di queste artiste molto diverse tra loro, in dialogo in questa mostra, raccontano di donne, che divengono soggetto e oggetto della realizzazione dell’opera.


Jeannette Montgomery Barron | Scene. Photographs of the 1980's New York Art Scene
La mostra sarà prorogata fino al 28 settembre 2014