Salta al contenuto

Risale agli anni Settanta il proposito di Achille Maramotti di costituire una raccolta d’arte contemporanea che diventasse un luogo di fruizione estetica e intellettuale, aperto a un pubblico di appassionati. Fino al 2000 un certo numero delle opere acquistate erano esposte negli spazi di passaggio dello stabilimento Max Mara di via Fratelli Cervi per promuovere una quotidiana, stimolante convivenza fra creatività artistica e disegno industriale. Non è perciò un caso che questo edificio, sia ora divenuto la sede permanente di una collezione d’arte.

Lutz & Guggisberg
22 aprile - 30 dicembre 2018
Phoebe Unwin
14 ottobre 2018 - 10 marzo 2019
Visita la collezione

Presentazione del libro "Giardini di domani"

Sabato 24 novembre alle ore 18.00 la Collezione Maramotti ospiterà una conversazione tra Lutz & Guggisberg e il geografo e antropologo Matteo Meschiari, per la presentazione del libro "Giardini di domani", che accompagna la mostra in corso del duo di artisti svizzeri. Ingresso libero fino ad esaurimento posti - prenotazione consigliata

"Atelier dell'Errore BIG performing Lutz & Guggisberg"

Sabato 24 novembre, in occasione della presentazione del libro "Giardini di domani", sarà possibile visitare lo studio dell’Atelier dell’Errore BIG, con ingresso libero dalle 10.30 alle 18.30. In mostra anche una serie di scatti fotografici, un omaggio al progetto di Lutz & Guggisberg visto attraverso gli occhi dei giovani artisti dell'Atelier.

logo 10 years
logo max-mara